Chefs a Diamonds Athuruga Maldive Diamonds Hotels & Resorts

Hotel resort all inclusive a nell'Oceano Indiano

Chefs a Diamonds Athuruga Maldive

Lo Chef 2 stelle Michelin Andrea Berton e 14 altri famosi Chef provenienti da tutta Europa dall’associazione JRE, cucineranno a Diamonds Athuruga da gennaio ad aprile 2019 e ad agosto 2019. Gli chef JRE uniscono un talento straordinario, una profonda passione per la cucina, un amore di prodotti locali e un forte senso della tradizione. La loro competenza culinaria unita all’eccellente atmosfera dei loro ristoranti offre un’esperienza davvero incredibile. Ogni Chef, ogni settimana, delizierà gli ospiti con una Cena di Gala Gourmet, uno Show Cooking e un Chef’s Table. Andrea Berton avrà un programma speciale, che include la cena a quattro mani con Enrico Cerea, 3 stelle Michelin.

SCOPRI IL PROGRAMMA Diamonds Athuruga – Maldive

Prenota Ora
Michael Kammermeier

Nazionalità: Germania
Dal 06/01/2019 al 14/01/2019

È il giovane capo chef del ristorante stellato ENTE, la cui popolarità si è diffusa dal capoluogo dello stato fino all’intera regione del Reno e oltre. Da quando è entrato a far parte di ENTE nel 2006, lo Chef Michael Kammermeier ha diretto il ristorante con notevole successo, presentando la sua personale interpretazione di una cucina europea classica raffinata, diretta con un tocco molto personale. Prima di entrare all’ENTE a Wiesbaden ha maturato esperienze nazionali e internazionali con numerosi rinomati chef.

ANA ROŠ

Nazionalità: Slovenia
Dal13/01/2019 to 21/01/2019

Cuoca autodidatta, cura la cucina di Hiša Franko, una bella casa di campagna con tenuta che rifiuta di essere un hotel classico o un raffinato ristorante: è semplicemente Hiša Franko, la tua casa, il luogo in cui Ernest Hemingway ha scritto il suo famoso romanzo “Addio alle armi”. Nel 2017 è stata nominata la migliore chef al mondo da The World’s 50 Best Restaurants academy. Il suo stile di cucina propone un innovativo rifacimento di ricette tradizionali della regione superiore dell’Isonzo, preparate con ingredienti locali.

Tanja Pintaric

Nazionalità: Slovenia
Dal 20/01/2019 to 28/01/2019

Rappresenta la quarta generazione della famiglia Rajh, che ha assunto la direzione della tradizionale locanda di famiglia, con il ristorante Gostilna Rajh, che potrebbe essere descritto come un’ambasciata della cucina e della gastronomia slovena. Sebbene abbia conservato i piatti tradizionali della regione di Prekmurje, ha leggermente riformulato le ricette per darle un tocco moderno. La bellezza e l’espansività della campagna producono uno stile di vita che combina centinaia di sapori e possibilità in una cucina veramente immaginativa.

Lisa Calcus

Nazionalità: Belgio
Dal 27/01/2019 to 04/02/2019

Dopo aver lavorato per 18 anni al ristorante Les Gribaumonts di Angre, dove ha ottenuto i premi “Great of tomorrow” di Gault & Millau nel 2009 e “Golden Whip” Vif Guide, nel 2011 ha iniziato una nuova avventura per Les Gribaumonts in un nuovo stabilimento a Mons. Il suo stile di cucina può essere descritto come creativo, basato su prodotti freschi di prima qualità e una presentazione di menu molto seducente, in armonia con i sapori dei vini abbinati provenienti da tutto il mondo. Nel 2012 è stata premiata con il titolo nazionale di “Lady Chef of the Year” in Belgio.

KSENIJA MAHORČIČ

Nazionalità: Slovenia
Dal 03/02/2019 to 11/02/2019

Gestisce il ristorante in stile familiare Gostilna Mahorčič, situato in una regione con una ricca tradizione culinaria. La sua cucina racconta la storia di piccoli produttori e produttori dell’ambiente locale. Il suo stile di cucina caratterizza la regione e le sue tradizioni, tenendo conto delle possibilità contemporanee. Il suo sogno è che un giorno la sua filosofia diventi un valore tradizionale.

KARS VAN WECHEM

Nazionalità: Paesi Bassi
Dal 10/02/2019 to 18/02/2019

Dopo aver lavorato per anni al Librije, Kars ha voluto impostare il suo percorso. Nel 2007 apre il suo ristorante, De Saffraan, situato in “Hope for Prosperity”, un clipper di 100 anni, completamente trasformato in ristorante. Il suo obiettivo è sviluppare ulteriormente i gusti, le temperature delle preparazioni, le trame e perfezionare i piatti basando tutti i suoi menu su prodotti freschi di alta qualità. Qualità, creatività, artigianalità e tanto entusiasmo sono la chiave della sua cucina.

Pietro D'Agostino

Nazionalità: Italia
Dal 17/02/2019 to 25/02/2019

Dopo aver girato il mondo e cucinato per ospiti famosi come la regina Elisabetta II e il sultano del Brunei, nel 2003 torna in patria, in Sicilia, per aprire a Taormina il ristorante La Capinera, situato sul più bel tratto di costa di Baia delle sirene con una deliziosa vista sul mare. Il suo stile di cucina si basa principalmente sui migliori prodotti locali della Sicilia per offrire una cucina semplice e genuina, che rievoca aromi e sapori del passato. È l’esempio più rappresentativo della cultura gastronomica siciliana e il suo talento lo ha portato a ottenere 1 stella Michelin.

Davide Botta

Nazionalità: Italia
Dal 24/02/2019 al 04/03/2019

Un viaggio iniziato molti anni fa, quando era bambino e i suoi genitori, appassionati di cucina, lo portarono nei migliori ristoranti del mondo e una scelta controcorrente: dai ristoranti con stelle Michelin a un mulino a Verona. Davide Botta è il patron di L’Artigliere Ristorante con Locanda, situato a Isola della Scala, ospitato in un vecchio granaio risalente al 1612. Spostandosi dalla campagna, ha aggiunto nuovi stimoli in cucina, soprattutto dopo aver scoperto alcuni cibi locali, come il riso, l’ingrediente più importante della sua cucina, di cui ora è anche produttore.

Denis Schmitt

Nazionalità: Svizzera
Dal 03/03/2019 al 11/03/2019

Dal 2012 è Direttore e capo chef del ristorante stellato Le Murenberg, nell’area di Bubendorf. Le Murenberg è un ristorante che si concentra sull’essenziale e combina l’ambiente elegante e discreto con un’offerta giornaliera di piatti creativi e freschi.

Raymond Cornelissens

Nazionalità: Francia
Dal 10/03/2019 al 18/03/2019

Lavora presso il ristorante Le Vauban di Antibes, nel sud della Francia, dove è possibile degustare una cucina di mercato, con prodotti freschi e menù fatti in base alle stagioni. Qui condivide con i suoi ospiti i piaceri degli splendidi dintorni e la buona cucina ai piedi del muro “venerabile”, che si affaccia sul giardino della hall, o sul cortile della terrazza, sovrastato dalla fattoria.

Paweł Dołżonek

Nazionalità: Polonia
Dal 17/03/2019 al 25/03/2019

È fedele guardiano della cucina polacca, ricercatore di sapori e ispirazione in un ambiente incontaminato. Al Gourmet Restaurant 1906 puoi trovare pura poesia anziché prosa insieme alla firma dello chef stesso. Raggiunge sempre il suo obiettivo cercando, cercando e combinando nuovi ingredienti, sapori e spezie grazie alla sua conoscenza, esperienza e intuizione culinaria. Ti porterà lontano, attingendo alla ricchezza regionale delle foreste vicine, dalle aspre acque del Baltico o dalle colture del giardino biologico del Palazzo.

Mark Jarvis

Nazionalità: Regno Unito
Dal 24/03/2019 al 01/04/2019

Dopo aver lavorato nelle cucine da quando aveva 16 anni, Mark Jarvis ha cominciato la sua carriera a Le Manoir aux Quat’Saisons nel 2005, dove resterà per tre anni. Parte di una schiera di giovani talenti che lavoravano sotto Raymond Blanc all’epoca, Mark ha cucinato accanto a personaggi come Agnar Sverrisson, Robin Gill e Ollie Dabbous, prima di essere incaricato dell’apertura del pub di Blanc, The Thatch. Il primo ristorante di Mark, Anglo, è la manifestazione delle sue esperienze e il suo desiderio di creare un ristorante con tutta l’eleganza della cucina raffinata.

Heribert Dietrich

Nazionalità: Svizzera
Dal 31/03/2019 al 08/04/2019

Il ristorante Gasthaus Höhwald, situato nel piccolo villaggio Walser di Monbiel a 1300 metri di altitudine, sotto la sua gestione è stato premiato con una stella Michelin e 15 punti nella Guida Gault e Millau. Offre una cucina regionale e autentica, utilizzando prodotti locali di produzione naturale. Gli ingredienti protagonisti dei suoi piatti provengono da fornitori che condividono la sua filosofia di sostenibilità.

Markus Pape

Nazionalità: Germania
Dal 07/04/2019 al 15/04/2019

Ha lavorato e gestito alcuni degli stabilimenti più decorati in Germania prima di scegliere di stabilirsi nella sua terra culinaria. La cucina di Markus Pape è influenzata dalla nonna che gli ha trasmesso il senso speciale del piacere del proprio giardino nativo. Dal 2013, Pape ha viziato gli ospiti del Meisenheimer Hof con prelibatezze regionali, proprio come faceva sua nonna, ma a livello gastronomico.

Tobias Bätz

Nazionalità: Germania
Dal 14/04/2019 al 22/04/2019

Tobias Bätz è un vero artigiano del piacere. Lui e il suo team al ristorante Alexander Herrmann sanno come sorprendere e deliziare i loro ospiti con nuovi sapori. Insieme a Alexander Hermann, Tobias Bätz ha vinto una stella Michelin. Ciò che è particolarmente importante per lui è quale percorso ha fatto il suo cibo prima di trovarsi nella sua pentola. Qualità, sostenibilità, regionalismo e produttori giocano un ruolo importante nella sua cucina.

Iside de Cesare

Nazionalità: Italia
Dal 04/08/2019 al 19/08/2019

Dopo numerose esperienze lavorative nel firmamento dei ristoranti italiani, nel 2005 Iside è arrivata a Trevinano, un tranquillo villaggio arroccato tra Lazio, Toscana e Umbria, e ha aperto La Parolina, il ristorante che Iside e suo marito Romano hanno sempre sognato e desiderato, combinando i piaceri della tavola e della convivialità. La giovane e talentuosa chef ha ricevuto la stella Michelin ed è stata scelta come direttrice della Italian Kitchen Academy.